L’ernia: Scopri tutto …

Avete notato una gobba nella zona intorno del intestino? Probabilmente è un ernia. Scopri che cosa è, e trattarlo rapidamente e facilmente.l'ernia-brucia-grassi-italia

  • Cosa è esattamente l’ernia e che cosa lo provoca?

L’ernia è causata dal fatto che i muscoli addominali sono o indeboliti o allentati. Un organo (tipicamente un parte dell’intestino) fa la sua comparsa come una gobba sul corpo e più precisamente vicino al intestino. E’ possibile di avere il corpo restituito alla forma regolare temporaneamente, il che rende l’ernia “reversibile”, ma in altri casi – dell’ernia “irreversibile” – il contenuto non viene azzerato. La seconda condizione della malattia è abbastanza urgente ed è necessario di ripristinare il più presto possibile.

  • Quali sono i sintomi di ernia?

Il sintomo più caratteristico è la comparsa fisica di gobba come era menzionato sopra, e che di solito è accompagnato da una sensazione di “bruciore” e di ​​dolore in quella zona. Il gonfiore non è probabilmente continuamente visibile, solo in situazioni in cui la pressione intraventricolare diventa più forte; come ad esempio quando noi sollevamento un peso o quando si tosse. Nel caso in cui ad una certa ora il vomito o di altri elementi di ileo si aggiungono nei sintomi esistenti, quindi l’intervento chirurgico è considerato come urgente.

  • Quali sono i tipi di ernia?

I tipi di ernia sono classificati secondo il punto preciso della comparsa dell’ernia e sono i seguenti:

L’ernia inguinale, che avviene più frequentemente negli uomini e si trova nella all’inguine.

L’ernia ombelicale che avviene in prossimità dall’ombelico.

L’ernia femorale, che avviene più spesso nelle donne e si trova nella zona mirovouvoniki.

L’ernia epigastrica, che avviene a causa di lacune nel tessuto tra i muscoli addominali.

  • Il trattamento dell’ernia è ottenuto solo dal’intervento chirurgico?

Purtroppo sì. Se l’ernia fa la sua comparsa la sua cura non è possibile nel corso degli anni, mentre anche il farmaco non è dimostrato come una soluzione sufficiente, richiede un intervento chirurgico. Questo particolare intervento chirurgico può essere sia attraverso la via aperta, o con un metodo laparoscopic a seconda dei casi, e richiede solitamente 1 ora e viene considerato come un intervento chirurgico di routine.

(!!!): L’ernia se non è trattata da un intervento chirurgico il suo deterioramento seguirà, quindi è necessario di programmare un intervento chirurgico al fine di evitare il caso peggiore!!!

  • Dopo l’intervento chirurgico di ernia è lì ogni caso, per la sua ri-apparizione?

Le probabilità di una ricaduta sono estremamente ridotte, soprattutto negli ultimi anni, dato le maglie applicate al recupero plastico. L’unico caso in cui il “rischio” è reale è l’ernia inguinale, che è probabile di fare la sua comparsa sul lato opposto da quello inizialmente apparso dal paziente – a condizione che il paziente ha una predisposizione particolare.

Salute , , , ,

Comments are closed.